Lo studio

Lo Studio di Consulenza del Lavoro della Rag. Rina Fabris è nato nel 2002 dopo una collaborazione ventennale con altro studio professionale; oggi è costituito dalla professionista e da 7 collaboratori.

Il team si occupa della gestione delle risorse umane sotto molteplici aspetti.

Lo studio affianca il cliente che intende iniziare un’attività valutando l’eventuale obbligo o meno di iscrizione presso l’Inail con relativa stesura di tutta la documentazione necessaria.

Pone molta attenzione al cliente che intende inserire nella propria realtà lavorativa eventuali lavoratori dipendenti procedendo all’ analisi dei possibili inquadramenti contrattuali, determinazione dei costi nonché l’applicazione di sgravi contributivi e/o fiscali. Il cliente può essere inoltre affiancato nella ricerca e selezione della figura professionale da inserire nella propria attività.

Da ciò scaturisce la collaborazione con Enti di Formazione per possibili convenzioni per tirocini curriculari o extra-curriculari ovvero la preparazione da parte dello Studio di lettere d’impegno/contratti di assunzione con relativa apertura della posizione previdenziale presso Inps, Centro per l’Impiego/Fondi di previdenza complementare/Enti ed Istituti legati alla specifica attività svolta dai vari clienti.

Lo studio si occupa inoltre dell’elaborazione dei cedolini paga con l’applicazione dei diversi CCNL nonchè di tutte le incombenze periodiche quali denunce Uniemens; Cema, Fondi di assistenza Sanitaria e Previdenziale, compilazione mod F24 , mod. CU, mod 770 semplificato/ordinario nonchè richieste di rateazione per il pagamento di contributi previdenziali e/o assicurativi.

Lo Studio si occupa altresì di assistere i vari clienti nelle pratiche di tipo sindacale in materia di ammortizzatori sociali, licenziamenti collettivi, contenzioso insorto con il lavoratore per effetto, ad esempio, dell’applicazione dei provvedimenti disciplinari o per la risoluzione del rapporto di lavoro.

In collaborazione con altri professionisti, lo studio offre inoltre assistenza in materia legale nonché servizi qualificati per applicazione delle normative sulla sicurezza sul lavoro.

News dello studio

set2

02/09/2021

Lavoratori in quarantena da Covid-19 senza indennità di malattia

Per i lavoratori del settore privato in quarantena affetti da Covid-19 nell'anno 2021, manca al momento il riconoscimento dell’indennità di malattia. E’ quanto riferisce l’INPS

feb18

18/02/2020

Nuove modalità di invio Mod. Certificazione Unica 2020 – da enti pubblici

Il personale dipendente che nel corso dell’anno 2019 ha percepito somme a titolo di CIG ordinaria/straordinaria e/o a titolo di NASpI (ex disoccupazione) con pagamento diretto a cura dell’INPS

feb10

10/02/2020

Cuneo Fiscale

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 29 del 5 febbraio 2020 il decreto legge n. 3 del 05/02/2020, recante “Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro

News

set21

21/09/2021

Isee corrente: nuove regole di aggiornamento e verifica dati dichiarati

L’INPS, nel messaggio n. 3155 del 2021,

set21

21/09/2021

Dichiarazione RED: chi deve presentarla per il 2020 e come procedere

Con il messaggio n. 3154 del 2021, chiarisce